La tecnica è poesia

Jun 06 2011

Siamo così portati a collegare alla nozione di materia la nozione di tecnica, che veramente non se ne separa affatto. […] Giacchè essa è suscettibile di parecchie accezioni: la si può considerare come una forza viva, oppure come una meccanica, o anche come un puro piacere. Per noi, essa non era né l’automatismo del «mestiere», né la curiosità e le ricette di una «cucina»; ma una poesia tutta d’azione e, volendo conservare il nostro vocabolario anche in quel che ha d’incerto e di improvviso, il mezzo delle metamorfosi.

Focillon, Henri. 1987. p.58. Il mondo delle forme. In Vita delle forme, 3-27. Torino: Giulio Einaudi Editore spa.

No responses yet

Leave a Reply